Ricerca avanzata
Home Catalogo Psicologia, Psicanalisi, Psichiatria

Psicologia, Psicanalisi, Psichiatria

Vi proponiamo 137 libri

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Successiva
  • Ultima
  • pag 1/28

    Psicanalisi scienza aperta allo stupore
    L’atto analitico tra invenzione e trasmissione

    Autore:  Simone Berti

    Collana:  Liberta' di psicanalisi (23)

    Freud afferma che l’uomo ha barattato un po’ di felicità per un po’ di sicurezza. All’infelicità quotidiana preferisce la miseria nevrotica che normalmente coltiva nel tentativo di nascondere la propria incompletezza e incoerenza. A che cosa lo ...


    Lacan, il soggetto
    Autore:  Bertrand Ogilvie
    A cura di  Alessandra Guerra
    Tradotto da  Laura Giuliberti

    Collana:  Liberta' di psicanalisi (24)

    «Perché dovrebbero aver bisogno di questi Scritti che sono, a quanto pare, incomprensibili? Forse hanno bisogno di un posto in cui rendersi conto che si parla di ciò che non capiscono.» (Lacan)
    Al di là della battuta, l’idea è ...


    Prossimità, reciprocità, spiritualità nella cura analitica

    Collana:  Psicoanalisi e metodo (16)

    La prima parte di questo volume contiene gli Atti del XXXI Convegno della Rivista «Psicoanalisi e metodo», organizzato dall’Associazione culturale e scientifica “Materiali per il piacere della psicoanalisi”, che si è tenuto a Lucca il 3 novembre ...


    La Regolazione Emotiva nei Disturbi dello Spettro Autistico
    Verso un modello operativo in ambito clinico e psicoeducativo

    Autore:  Fabio Franciosi

    Collana:  Psicologia. Psicanalisi. Psichiatria (41)

    Le difficoltà di regolazione emotiva rappresentano un potenziale fattore comune alla base delle problematiche affettive e comportamentali delle persone con disturbi dello spettro autistico. L’eccessiva reattività, le risposte disadattive e le difficoltà di ...


    La verità sulla menzogna
    Dalle origini alla post-verità

    Autore:  Liliana Dell'Osso, Luciano Conti

    Collana:  fuori collana (0)

    Socrate, che pur si proclamava amico della verità, sosteneva essere più sapiente colui che mente sapendo di mentire rispetto a colui che è capace di dire soltanto il vero. Anticipava così di circa 25 secoli quanto è stato documentato mediante il brain ...


  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Successiva
  • Ultima
  • pag 1/28