Ricerca avanzata
Home Catalogo Cinema

Cinema

Vi proponiamo 88 libri

Il grande incantatore
Il cinema di Terry Gilliam

Autore:  aa.vv.
A cura di  Gabriele Rizza, Chiara Tognolotti

Collana:  Clockwork. Gente di cinema (3)

Regista, sceneggiatore, attore, artista e disegnatore, Terry Gilliam - nato negli Stati Uniti ma divenuto cittadino britannico - ha saputo dare vita a una serie di film visionari che navigano nello spazio e nel tempo, dal Medioevo di Jabberwocky al viaggio metastorico di I banditi del tempo; ...


Le nove vite di Valentina Cortese
con l'affettuosa partecipazione di Valentina Cortese

Autore:  Alfredo Baldi

Collana:  fuori collana (0)

Approfondire la conoscenza di Valentina Cortese, della sua vita e dei suoi lavori - per il cinema, il teatro e la televisione - presenta più di un motivo di interesse. Non soltanto perché Valentina è stata, anzi è, l'ultima diva della scena italiana, ma anche perché la sua vita e la sua ...


Cento anni di idee futuriste nel cinema
Autore:  aa.vv.
A cura di  Augusto Sainati

Collana:  Vertigo. Percorsi nel cinema (4)

A più di cento anni dal primo Manifesto futurista (1909), l’eredità delle idee del Movimento fondato da Marinetti sembra più viva che mai. Il cinema, a cui i futuristi dedicarono molta attenzione già prima del Manifesto La cinematografia futurista del 1916, si è nutrito per tutto il Novecento e ...


Ribelli o condannati?
"Disabilità" e sessualità nel cinema

Autore:  Flavia Monceri

Collana:  difforme (9)

La sessualità dei corpi 'disabili' è ancora poco tematizzata perché 'scomoda' e 'disturbante'. Infatti, prendere sul serio i corpi 'disabili' come corpi concreti che hanno anche bisogni, desideri, aspettative e pretese sessuali significa rimettere in discussione le definizioni correnti di ...


LivornoCinema
La città vista con gli occhi dei registi

Autore:  Serafino Fasulo, Massimo Lapi, Anna Laura Bachini

Collana:  L'AltraGuida: Luoghi diVersi (3)

Progetto grafico e FotoGrafiche: Anna Laura Bachini Questa non è una guida. Questa è l'AltraGuida. E non per assenza di piantine, di cui è riccamente provvista, ma perché in corrispondenza dei numeri riportati non si trovano ristoranti tipici, alberghi, monumenti, bensì - in questa ...